//
VALENTINA BOVIO
 

Blog: http://blog.valentinabovio.it/
Web: www.valentinabovio.it

Profilo Facebook: Valentina Bovio
Linkedin: Valentina Bovio
Twitter:  https://twitter.com/Valentina_Bovio

Oggi la professione psicologica si trova sempre più a fare il Calimero della situazione. La visione generale che c’è stata finora è di un universo affollato e con poche risorse, e questo ha portato ad un’ottica individualista e rassegnata. La nostra categoria non ha una rappresentanza politica, non è unita, non è riuscita a entrare appieno nella cultura locale. Ma la crisi ci sta facendo vivere un periodo storico di grande fermento, e questa può essere la nostra occasione. Dal limite, dall’insoddisfazione, dalle macerie, può nascere la risorsa, l’aggregazione, la ricostruzione. È giunto il momento per noi psicologi di alzarci e impegnarci insieme per dare il giusto peso nel mondo alla nostra professione.


Ambito di impegno 1:
Sviluppo di un’identità professionale responsabile e di una colleganza consapevole e concreta

È fondamentale, per la tutela e lo sviluppo della nostra professione, che gli psicologi maturino “appartenenza” alla categoria professionale; e ciò è possibile solo se si alimenta lo scambio di idee, e se le azioni intraprese dall’Ordine nascono da un’analisi dei reali bisogni degli psicologi, a tutti i livelli e in tutte le aree professionali. Bisogna uscire dall’ottica della solitudine nel proprio studio, e incontrare i colleghi, perché la forza del gruppo è la forza del singolo.

Ambito di impegno 2: Formazione continua

Uno psicologo responsabile è uno psicologo aggiornato. Nella professione psicologica, più ancora che nelle altre, è importante entrare in un’ottica di formazione continua e di alto livello. Dunque, per la tutela del professionista, e per garantire al cittadino servizi adeguati, è importante che l’Ordine offra formazione gratuita e specialistica agli iscritti.

Ambito di impegno 3: Trasparenza

Cosa fa l’Ordine? Perché? Come? Quanto viene a costare? Queste sono tutte domande legittime, per un iscritto. Al fine di stimolare l’appartenenza e l’identità di cui sopra, è importante che l’Ordine garantisca risposte e trasparenza in tutte le sue azioni.

Che psicologo sono

Sono una psicologa in movimento. Fin dai tempi universitari, mi davo da fare per ottenere sempre di più, per me e per gli altri. Facevo infatti parte di un’associazione chiamata “Psicologi in movimento” con cui riuscimmo a ottenere sessioni straordinarie di esami, stimolando la partecipazione di tutti. Questa attitudine al movimento, al guardare avanti, mi accompagna tutt’oggi. Da un lato, non mi ritengo mai “arrivata” e quindi sfrutto al massimo tutte le esperienze e le opportunità che mi si presentano, dall’altro non mi accontento, e cerco sempre di migliorarmi. Ho volutamente fatto tirocini in ambiti diversi, mi occupo di clinica ma anche di risorse umane e formazione, ed ogni esperienza è una nuova fonte di ispirazione.

Chi sono

Le persone mi hanno sempre fiduciato sul piano della precisione e dell’affidabilità, sin da piccola, poiché sono una persona orientata all’obiettivo e mi impegno sempre affinchè tutto riesca nel modo più efficace ed efficiente possibile. Sono molto osservatrice, e mi interessa tutto ciò che fa parte del mondo delle relazioni. Non a caso ho scelto una specializzazione sistemico-relazionale. Nessun uomo è un’isola, e per quanto volenterosa e impegnata, nessuna persona, da sola, può fare molto.

Il mio “payoff”

“Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo.” [Mahatma Gandhi]

Newsletter AP Campania

Nome

Email

Provincia

Accetto termini Privacy

AltraPsicologia

Plugin from the creators of Brindes Personalizados :: More at Plulz Wordpress Plugins